🛒Sconto 20% sul primo acquisto
Spedizone gratuita per ordini superiorii ai 50€
🚚 Spedizioni in 24/48 ore
🎁 Campioni omaggio 🎁

Spedizioni gratuite sul primo ordine

Spedizioni gratuite sul primo ordine

Campioni Omaggio

Assistenza 24/24 sui nostri ordini.

Cerca
Close this search box.

Il calore e la luce del sole sono essenziali per la vita, l’energia del sole aiuta a produrre la vitamina D e a fissare il calcio nelle ossa; infine aiuta ad aumentare i livelli di serotonina, il cosiddetto “ormone della felicità”.

Tuttavia i raggi ultravioletti (UV) possono causare dei danni alla nostra pelle: gli UVB sono responsabili delle scottature, mentre i raggi UVA causano l’invecchiamento prematuro della pelle; nei casi più gravi, entrambi possono contribuire allo sviluppo di tumori della pelle.

E’ indispensabile perciò adottare particolari accortezze quando ci si espone al sole e utilizzare una buona protezione solare.

Ricordiamoci inoltre che i raggi del sole ci colpiscono anche indirettamente, non solo quando ci esponiamo direttamente alle radiazioni, per cui è importante utilizzare una protezione solare quotidianamente per contrastare l’invecchiamento cutaneo e la formazione di macchie poco gradevoli.

Le buone abitudini per una corretta esposizione al sole:

– Evitare di esporsi al sole nelle ore più calde della giornata, dalle 11 alle 15;
– Proteggere la pelle indossando vestiti, cappelli e occhiali con filtro UV
– Scegliere attentamente la protezione solare contro i raggi UVA e UVB più adatta al proprio tipo di pelle
– Proteggere i bambini dall’esposizione al sole utilizzando alte protezioni.

RAGGI UV E FILTRI SOLARI 🌞

Esistono tantissimi prodotti solari con ingredienti, fattori SPF e formule diverse, per cui talvolta la scelta è difficile.

Per quanto riguarda i filtri solari, esistono due tipi di filtri; i filtri chimici che assorbono i raggi UV e i filtri fisici che fungono da barriera fisica per bloccare e deviare i raggi solari. Molte protezioni solari ad ampio spettro contengono entrambi gli ingredienti, proprio per aumentare il fattore protettivo nei confronti dei raggi UVA e UVB.

Gli UVB sono responsabili dell’abbronzatura e delle scottature (eritemi solari), mentre i raggi UVA non creano danni visibili nell’immediato, ma a lungo termine possono causare l’invecchiamento cutaneo e altre problematiche. Entrambi i raggi UVA e UVB figurano tra le prime cause possibili dei tumori della pelle. Per questo si parla tanto di prevenzione con l’utilizzo di protezioni efficaci ad ampio spettro.

QUANDO I RAGGI UV DIVENTANO PIÙ PERICOLOSI 🖥

Come abbiamo detto, occorre evitare le ore più calde, proprio perché le radiazioni ultraviolette sono più intense.
Inoltre l’irraggiamento non proviene soltanto direttamente dal sole ma anche dai raggi riflessi che potenziano ulteriormente il loro effetto (ad esempio l’acqua riflette la luce del sole, così come la sabbia, l’asfalto e qualsiasi superficie chiara o lucida). Anche la neve ha un grande potere riflettente pressoché in grado di raddoppiare l’esposizione ai raggi UV. Inoltre i livelli di UV aumentano ad alte altitudini, come in montagna o in prossimità dell’equatore, e si può essere esposti a una dose eccessiva di raggi UV anche all’ombra e ad alte quote, persino in giornate invernali o nuvolose.

COSA SI INTENDE PER SPF? 💬

Il fattore di protezione solare (SPF) fornisce un’indicazione relativa all’efficacia del prodotto solare di schermare i raggi UVB. Per una protezione ottimale, gli esperti consigliano di utilizzare protezioni solari considerate “alte” (SPF 30+) o “molto alte” (SPF 50+) almeno per le pelli chiare e per i primi giorni di esposizione.

I solari ad ampio spettro in base alle raccomandazione della Commissione Europea devono anche garantire una protezione dai raggi UVA, come indicato sulla confezione del prodotto.

COME E QUANDO APPLICARE LA PROTEZIONE SOLARE 🛡️

Molte persone si limitano ad applicare una quantità insufficiente di protezione solare. Occorre applicare la protezione abbondantemente su tutto il corpo circa 20-30 minuti prima di uscire. Non dimenticare di metterla su orecchie, nuca, piedi, caviglie e dorso delle mani (zone spesso trascurate e che si possono arrossare facilmente se non protette adeguatamente). Inoltre è fondamentale rinnovare l’applicazione più volte al giorno,  soprattutto in caso di bagni o forte sudorazione (anche in caso di formule resistenti all’acqua).

È opportuno scegliere diverse formule di protezione solare in grado di soddisfare le esigenze e i desideri di tutta la famiglia (protezioni con SFP diversi a seconda del tipo di pelle e dell’area di applicazione es. viso o corpo).

NON DIMENTICARE LA DATA DI SCADENZA DELLA TUA PROTEZIONE SOLARE 👀

Ricordati sempre di controllare il simbolo del PAO indicato sulla confezione (significa Period After Opening, è presente in tutte le confezioni di cosmetici ed è il disegno di un piccolo barattolo che indica il tempo in cui il prodotto può essere utilizzato dopo l’apertura). Se hai ancora vecchi residui dei protezione dell’estate scorsa, meglio eliminarle, potrebbero aver perso la loro efficacia!

UN’ATTENZIONE IN PIÙ PER I PIÙ PICCOLI. 😊

La pelle dei bambini è particolarmente vulnerabile agli effetti nocivi del sole. Ecco perché i pediatri e i dermatologi affermano che i neonati e i bambini di età inferiore ai 3 anni non devono mai essere esposti direttamente ai raggi solari. Se l’esposizione al sole è inevitabile, accertati di avere sempre a portata di mano i vestiti adatti per proteggere la loro pelle e un’alta protezione. Dopo il bagno, asciuga il bambino con un telo e applica nuovamente la protezione solare.

L’IMPORTANZA DEL DOPOSOLE 🏖️

Dopo l’esposizione al sole, la pelle può risultare arrossata e disidratata; per questo è fondamentale utilizzare un prodotto formulato con ingredienti che idratano e nutrono la pelle, inoltre che possano lenirla e rinfrescarla restituendo la normale idratazione.

Il doposole è ideale per donare morbidezza, per eliminare quella sensazione della pelle che “tira” e aiuta a far durare maggiormente l’abbronzatura. E’ perfetto da utilizzare dopo il bagno o la doccia dopo una giornata al mare o in montagna dopo l’esposizione al sole, ma può essere utilizzato anche dopo il rientro in città perché aiuta a mantenere idratata a lungo la pelle e a fissare l’abbronzatura.

/space ⬇️

I NOSTRI CONSIGLI 💁

Per un’abbronzatura perfetta vi consigliamo le nostre Creme Solari Waterproof al Melograno 🍅 per tutti i tipi di pelle 💁 bassa, media, alta Protezione 🛡️.

Specifiche per il viso con texture più leggera sono le nostre protezioni Crema solare viso antiage (media e alta protezione).

E IL DOPOSOLE? 

Ti consigliamo la nostra Crema fluida doposole Rinfrescante idratante con bisabololo, ideale per restituire emollienza alla pelle e contrastare eventuali arrossamenti.

Infine se oltre ad idratare vuoi cercare di allontanate gli insetti estivi fastidiosi, puoi provare After sun protection viso alla citronella e lo Spray after sun per il corpo alla citronella.

🌴 Buona abbronzatura a tutti! 👋

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *